Skip to main content

Di fronte all’emergenza Covid19 e alle tante, drammatiche problematiche ad essa connesse Edifis, la casa editrice che pubblica L’Industria della Gomma, ha deciso di avviare con una delle sue testate storiche, l’Orafo Italiano una collaborazione con Faraone Casa d’Aste, sulla spinta dell’urgenza di dare il proprio concreto sostegno alla Comunità di Sant’Egidio, attiva in tutta Italia nel sostegno dei più fragili e poveri.

Ne è scaturita l’idea di organizzare un’asta benefica di gioielli on line, che rimarrà aperta dal 18 al 25 aprile sul sito di Faraone Casa d’Aste. Il prezzo di aggiudicazione, comprensivo di diritti d’asta, verrà interamente devoluto alla Comunità di Sant’Egidio.
Faraone Casa d’Aste, uno dei nomi più noti e accreditati a livello mondiale nel settore delle vendite all’incanto di preziosi, mette a disposizione il proprio know-how e il proprio team per gestire l’evento secondo le modalità d’uso, sul proprio sito (clicca qui per accedere).

L’Orafo Italiano supporta l’iniziativa non solo dal punto di vista della comunicazione ma anche nella raccolta, anch’essa virtuale, dei gioielli e degli orologi che le aziende vorranno generosamente mettere a disposizione.

Per partecipare basta registrarsi, dal 18 al 25 Aprile, sul sito e fare un’offerta per il lotto desiderato, tra i circa 70 in offerta. La base d’asta parte da un ribasso del 70% circa rispetto al prezzo di listino.

Hanno già aderito all’iniziativa un gran numero di aziende di altissimo livello dell’industria orafa italiana: Alessio Boschi, Amen, Anapsara, Andrea del Borgo, Antonini, Aonie, Artecora, Artlinea, Aucella, Barbara Biffoli, Buccellati, Cesari & Rinaldi Gemmai, Chiara Passoni, Clizia Ornato, Concordia, Crieri, Duecibijoux, Damiani, Egea, Evanueva, Festina, Francesca Bianchi Design, Fratelli Piccini, futuroRemoto, Gala Rotelli, Gaudino Marco, GióElle, Gioielleria Belloni Milano, Gioielleria Italiana, Giordini, Giovanni Raspini, Graziella, la Drogheria, Laura Falcinelli Jewels, Laura Volpi, Le Sibille, leBebé, Les Georgettes by Altesse, Liase, Lucedeimieiocchi, Luisa Pallavidini, Maria & Luisa Jewels, Nobahar Design Milano, Officina d’Arte Orafa, Orotrend, Philo Milano, Rajola, Serena Gobbi Milano – Gobbi 1842, SharKiss by Chiara Passoni, Unoaerre.

A conclusione dell’evento, il prezzo di aggiudicazione, comprensivo di diritti d’asta, verrà direttamente versato alla Comunità di Sant’Egidio e a emergenza conclusa, non appena le spedizioni saranno nuovamente possibili nella più totale sicurezza, le aziende provvederanno a proprie spese a inviare all’acquirente il gioiello, munito di certificato di garanzia. Naturalmente le aziende si impegnano a inviare  lo/gli oggetto/i che hanno messo a disposizione, in perfette condizioni e in tutto rispondente/i alle descrizioni inviate.Acquistare uno di questi gioielli, donati da aziende e designer di grande prestigio, oggi è un atto di solidarietà verso le fasce più fragili della nostra comunità. Domani, quando sarà finalmente terminata l’emergenza Covid-19, sarà anche un modo per celebrare le tante occasioni che il virus ci sta momentaneamente costringendo a vivere solo virtualmente.

css.php