Skip to main content

Secondo il rapporto “Industrial Robots for Chemical, Rubber and Plastics Industry: Global Market 2016-2022” le consegne di robot industriali per i settori chimico e della gomma plastica cresceranno del 10% annuo nei prossimi 7 anni e, di pari passo, aumenteranno anche le vendite. Il rapporto è stato pubblicato dalla società di analisi Research and Markets, con sede in Irlanda ed esamina il mercato globale della robotica industriale per queste specifiche applicazioni attraverso un’analisi ricavata da fonti di informazione selezionate. Il rapporto traccia un panorama del mercato, indica i trend nei settori chimico e della gomma-plastica e analizza in profondità la struttura del mercato, i trend, gli attori e gli utenti finali, i campi di applicazione, i tipi di prodotto e i principali produttori e distributori attivi a livello globale.

Considerandolo dal punto di vista dell’utente finale, il mercato è segmentato nei vari settori: quello della chimica assorbe il maggior numero di robot di nuova ordinazione, sia a causa delle maggiori dimensioni del mercato che per il tasso di crescita più rapido dal punto di vista tecnologico. Considerando invece le applicazioni, il mercato è diviso in soluzioni per la movimentazione, l’assemblaggio, il disassemblaggio, il dosaggio e verniciatura, taglio e triturazione e in altri utilizzi. È la movimentazione a fare la parte del leone. Infine, se si considerano i robot per tipologia, tra bracci articolati, robot cartesiani, Scara e altri, sono i robot cartesiani ad avere la maggiore crescita prevista nel periodo considerato dallo studio.

css.php